Loading...

giovedì 31 marzo 2016

Pandora TV - Pino Cabras: Gomez, Giulietto, e il sovversivismo dall'alto stragista

Gomez, Giulietto, e il sovversivismo dall'alto stragista: Da un post provocatorio a un dibattito TV: metamorfosi di una polemica sul giornalismo di fronte al sovversivismo dall'alto e le stragi nelle capitali europee [Pino Cabras]

Accademia della Libertà: Giorgio Vitali - La B'nai B'rith

https://youtu.be/m9p0pjmxTIM

Giulietto Chiesa risponde al pubblico di PandoraTV - Giovedì 31 Marzo ore 21,15

Copio/incollo dalla pagina Facebook di oggi di Giulietto Chiesa:

"Giovedì 31 Marzo ore 21,15, Giulietto Chiesa risponde al pubblico di PandoraTV; partecipa alla conferenza live sul web, tramite la piattaforma anymeeting, prenotati e fai le tue domande cliccando qui:http://www.pandoratv.it/?page_id=6154

Per i partecipanti sarà dato l’accesso alla registrazione dell’evento per poterlo rivedere anche in futuro."

Ecco illink all' evento:
https://www.facebook.com/events/1076873542354471/

mercoledì 30 marzo 2016

PandoraTV - Raymond Mc Govern e Elizabeth Murray - Il lavoro sporco dei servizi segreti americani..

https://youtu.be/66t94IyHalE

Controcorrente 30 marzo 2016 - Radio Godot - Marcianò Franceschetti Izzo Quaranta

https://www.mixcloud.com/francesca-romana/controcorrente-30-marzo-2016-radio-godot-marcian%C3%B2-franceschetti-izzo-quaranta/

Tommix - ATTACK IN BRUSSELS. The other truth

https://www.youtube.com/watch?v=WjJKwg1vZlE&feature=em-uploademail

Pandora TV - La notizia di Manlio Dinucci – Strategia segreta del terrore

http://www.pandoratv.it/?p=7032

VAXXED: intervista al produttore del film, Del Bigtree, censurata da ABC World News

https://youtu.be/oerIB2ZFdfQ
"Pubblicato il 29 mar 2016
Questa è l'intervista integrale, TAGLIATA dalla ABC World News, condotta con Del Bigtree, produttore del documentario "VAXXED: From Cover-Up To Catastrophe", due ore dopo la cancellazione del film da parte di Robert De Niro e del Tribeca Film Festival."

VAXXED: il documentario sarà proiettato a New York da venerdì 1 aprile - autismovaccini.org

http://autismovaccini.org/2016/03/30/vaxxed-il-documentario-sara-proiettato-a-new-york-da-venerdi-1-aprile/

martedì 29 marzo 2016

Byoblu: Manlio Dinucci - L' ombra della Turchia su Bruxelles

https://youtu.be/AugTwt3vRwQ

PTV news 29 marzo 2016 – Ma la liberazione di Palmira piace a tutti?

https://youtu.be/vXCa-uOUISo

Radio Fareneit 912 - Intervista a Giulietto Chiesa - I Balcani islamici progetto della C I A

https://youtu.be/VNLJGxk40zA

Uno strano Massimo Mazzucco e il video di Tommix

Tommix: "Quelli che tacciono (Risposta a Massimo Mazzucco)"
Ecco il link al video di Tommix:
https://youtu.be/g2U0xW8VaCo

Cosa sta succedendo a Mazzucco?
Ecco il link all' articolo di Massimo Mazzucco:
http://www.luogocomune.net/LC/index.php/28-opinione/4375-quelli-che-e-tutto-falso

TELECOLOR Green Team - Brescia: appello al voto contro le trivellazioni

Giulietto Chiesa - megachip.globalist.it - Terrorismo, suggerimenti per gli inquirenti di Bruxelles (e di Parigi)

Terrorismo, suggerimenti per gli inquirenti di Bruxelles (e di Parigi): Telecamere, esercitazioni e singolari coincidenze simboliche. Alcune indicazioni d'indagine per l'ennesima strage. [Giulietto Chiesa]

Salvo5puntozero: Le (strampalate) domande di Giulietto e la (fottuta) paura di Peter! Miscappaladiretta 29/03/2016

http://www.salvo5puntozero.tv/le-strampalate-domande-di-giulietto-e-la-fottuta-paura-di-peter-miscappaladiretta-29032016/

Giulietto Chiesa - Le bugie sul terrorismo

Le bugie sul terrorismo

Le bugie sul terrorismo.Potranno morire le nostre libertà ma ci difenderemo perchè non si potrà dimenticare che chi finanzia il terrorismo è accolto dai nostri governanti con i tappeti rossi.Giulietto Chiesa, 14 novembre 2015#Brusselsattacks

Posté par Pandora TV sur mercredi 23 mars 2016

Tommix - Quelli che tacciono (Risposta a Massimo Mazzucco)

Maal52TV - "CACCIA E PESCA"





"Pubblicato il 29 mar 2016

La lobby dei cacciatori sostenuta dalla Lega, da Fratelli d'Italia, dall'UDC e da quanto rimane dei berlusconiani ha ripresentato un progetto di legge penale che intende togliere la voce ai suoi contestatori."

Giulietto Chiesa "A tutto campo" - Maria Zakharova: forse il calendario Maya non sbagliava

Accademia dela Libertà: "IRREVOCABIL-MENTE" - GIORGIO VITALI

Ayahuasca. Conferenza a Milano. 31 marzo 2016. H.20

Segui questo link per informazioni (bisogna prenotare il proprio posto):

https://www.facebook.com/events/820762108028462/


Chi meglio di Italo Cillo può spiegare a molti italiani cosa significa l'Ayahuasca e permetterci di capire se va bene per ognuno di noi o no? (Italo ha lasciato il suo corpo pochissimo tempo fa. Il fatto di aver saputo questa mattina della conferenza di giovedì (e naturalmente un po' "per caso") mi fa sentire con "quasi certezza" che questa informazione è un suo dono per chi lo apprezza tanto per tutto ciò che ci ha regalato da vivo:

http://italocillo.it/ayahuasca/

domenica 27 marzo 2016

Cavoletti di Bruxelles-Un format mediatico legalizzato - Con Mario Quaranta

https://youtu.be/5CHi8NZDtCg

AutismoVaccini.org: Robert De Niro obbligato a ritirare il film ‘VAXXED’ dal Tribeca Film Festival

http://autismovaccini.org/2016/03/27/robert-de-niro-obbligato-a-ritirare-il-film-vaxxed-dal-tribeca-film-festival/

Telecolor: Speciale Medicina Amica- Incontro con il Professore Stefano Montanari

https://youtu.be/Bo8FJSc4QpY

Autismovaccini.org: "È inevitabile pensare che ci sia qualcosa di strano" di Stefano Montanari-27/3/2016 •

http://autismovaccini.org/2016/03/27/vaccini-e-inevitabile-pensare-che-ci-sia-qualcosa-di-strano/

Telecolor: Milano-"Deo gratias"- Una mostra per celebrare 25 anni di cooperazione internazionale

https://youtu.be/MTE0lTYmnoE

PandoraTV - Erri De Luca: Siamo una società senza bussola



Pubblicato il 27 mar 2016
"In Italia siamo passati da uno stato di appartenenti a una comunità di cittadini a uno stato di appartenenza a una comunità di clienti, cioè di persone che vengono valutate in base al loro potere di acquisto. Quando ci si riduce a clienti quelli che prima erano dei diritti diventano servizi erogati a chi se lo può permettere. Ecco così che viene a determinarsi una situazione di incertezza che frantuma il tessuto sociale, cioè non apparteniamo più a una comunità, ma siamo delle persone singole valutate in base a quello che hanno in tasca."

"ATTACCO AL POTERE" - Renzi: RISPETTA LE VITTIME!!

sabato 26 marzo 2016

Ascorbato di potassio.Un cerchio si chiude. 27/10/2012 (2) Andrea Bolognesi

https://youtu.be/qF-kly2-M4E

Antonino Fabio Ciaccio - Omaggio a Italo Cillo.

https://youtu.be/glE46-ef5-g

Tommix: L' attentato a Bruxelles. L' altra verità

https://youtu.be/Aq03fWIZthQ
video tommix
testi Mario Quaranta
Rosario Marcianò
Rossland 
tommix
canzone In my life Stefano Matteucci aka D-EDGE

Telecolor - Green Box: Acqua, trivelle e gas - 25/03/2016

https://youtu.be/MZWKEFWLqII

Il Prof. Gianfrancesco Valsè Pantellini sull ' ascorbato di potassio - parte 1

https://youtu.be/mHEJ-kgST0I

Il Prof. Gianfrancesco Valsè Pantellini sull ' ascorbato di potassio - parte 2 di 4

https://youtu.be/wbLzCmM8yX8

Il Prof. Gianfrancesco Valsè Pantellini sull' ascorbato di potassio - parte 3 di 4

https://youtu.be/gXnSjw9nKJY

Telecolor - Medicina amica: ascorbato di potassio con ribosio, una molecola intelligente? - 19.01.2016

Il Prof. Gianfrancesco Valsé Pantellini sull'ascorbato di potassio parte 4 di 4

https://youtu.be/oJCvPmvltAs

venerdì 25 marzo 2016

Byoblu: Fulvio Grimaldi - L' ombra della Turchia su Bruxelles

https://youtu.be/AugTwt3vRwQ

PTV speciale - Il petrolio è scaduto, anche in mare - Referendum abrogativo del 17 aprile. Votiamo "SI" per fermare le trivelle

VACCINATI: dall’occultamento alla catastrofe-Da "autismovaccini.org"

http://autismovaccini.org/2016/03/25/vaccinati-dalloccultamento-alla-catastrofe/

PTV news 25 marzo 2016 - L’Onu si accorge del massacro di Odessa

I musulmani in UK condannano gli attentati ma i mass media non fanno da cassa di risonanza



Pubblicato il 23 mar 2016
All'indomani degli attentati a Bruxelles, emerge che la Comunità musulmana del Regno Unito condanna il ricorso alla violenza dei fanatici ed estremisti perpetrate in contravvenzione del Corano ma i mass media non fanno abbastanza da cassa di risonanza. 23.03.2016 -
brought to you by http://www.Margherita-Caminita.com 

Lantidiplomatico.it - In Belgio viene definito “Martedì nero”, 5 anni di terrorismo in Siria viene chiamato “primavera araba”

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=13941&pg=14944

PandoraTV: Webster Tarpley: Trump-Clinton. Due candidati catastrofici, un tavolo da rovesciare





Pubblicato il 25 mar 2016
Nono appuntamento con "L'Opposizione Americana", la rubrica di Webster Tarpley dedicata alle elezioni USA 2016.
I due ‘front runner’ dei repubblicani e dei democratici, Donald Trump e Hillary Clinton, rappresentano una profonda crisi del sistema politico statunitense, due opzioni catastrofiche che aprono molte incognite sull’uso della potenza militare americana. Trump per la prima volta – sebbene con concetti confusi – introduce una pericolosissima dottrina sull’uso preventivo dell’arma nucleare, esponendo anche gli alleati a un simile salto di qualità, mentre sceglie come primo consigliere della politica estera Walid Phares, un americano-libanese vicino al fascismo falangista del Libano.
Hillary conferma il suo bagaglio di guerrafondaia e beniamina di Wall Street.
Entrambi i grandi partiti possono però spaccarsi. Il G.O.P. è già in crisi verticale, ma ci sono importanti segnali anche fra i democratici di una possibile divaricazione tra il partito della finanza e quello delle politiche rooseveltiane. Non siamo a bocce ferme, per entrambi i partiti molto dipenderà da come esploderà la candidatura di Trump.

Jean-Jacques Crèvecoeur - Je me guéris de parents toxiques

https://youtu.be/oKaYNKX9Y44
Rejoignez sa page FaceBook : https://www.facebook.com/jeanjacques....
Visitez son site officiel : http://jeanjacquescrevecoeur.com
Visitez son école en ligne : https://pg185.isrefer.com/go/AVM04/JJ...

Il Prof. Gianfrancesco Valsé Pantellini sull'ascorbato di potassio parte 1 di 4




Copio/incollo quanto scritto a pié del video:

Caricato il 16 lug 2011
Documento - Serata sulla cura del cancro a Cadoneghe (Padova)
(anno sconosciuto)


Gianfrancesco Valsé Pantellini, l'ascorbato di Potassio (un sale potassico della Vitamina C).
Fondazione Pantellini No Profit
http://www.Pantellini.org

http://www.mednat.org/cure_natur/asco...
http://www.mednat.org/cancro/pantelli...
http://www.youtube.com/watch?v=q3-Amc...


Prima che scoppiasse il caso Di Bella, il metodo del Dott. Gianfranco Valsé Pantellini era sicuramente la terapia contro il cancro più usata e più conosciuta in Italia, nel campo della medicina alternativa.
Come la maggior parte delle scoperte scientifiche più importanti, anche questa trae origine da un caso fortuito e da un errore. Nel 1947, il Dott. Pantellini consigliò ad un malato di cancro inoperabile allo stomaco, con prognosi di pochi mesi di vita, di bere limonate con bicarbonato di sodio al fine di calmare i forti dolori. Immaginatevi la sorpresa quando, dopo un anno, lo rivide perfettamente ristabilito (il paziente morì infatti d'infarto vent'anni più tardi). Al momento di esaminare le radiografie, pensò che si trattasse di quelle di un altro.
Cos'era successo ?
Il paziente, per errore, non aveva usato il Bicarbonato di Sodio, ma quello di potassio.
"Ebbi come una botta in testa", raccontò un giorno Pantellini. "Feci delle separazioni di limone ed esperidati dei vari acidi presenti e mi accordai con dei colleghi medici, per sperimentarli su alcuni malati di cancro, ormai in fase terminale, che volontariamente si offrirono di assumere, per via orale, citrato di potassio, tartrato di potassio ed esperidato di potassio: non ottenni purtroppo alcun effetto. Quando poi somministrai ai malati l'Ascorbato (vitamina C) di potassio, conseguii i primi riscontri positivi.
Proseguendo nella terapia, i malati di cancro presentavano apprezzabili miglioramenti, già nell'arco di 10-15 giorni. Il dolore scompariva, o quantomeno si attenuava, ed il paziente era in grado di riprendere la propria attività lavorativa. In alcuni soggetti, ancora oggi, a distanza di 40 anni, non risulta alcuna presenza del tumore".
(Il cofattore K, ediz. Andromeda).
Pantellini proseguì le sue ricerche per quarant'anni, scoprendo che l'Ascorbato di potassio trovava applicazione anche in alcune malattie degenerative ed autoimmuni. Continuò a tenere conferenze, partecipò a vari congressi di oncologia, pubblicò le sue scoperte su riviste mediche, curò con successo migliaia di persone. Risultato ?
Alcune denunce da parte dell'Ordine dei Medici (assolto), problemi a non finire, diffamazioni; ma l'aspetto più grave è che in tutti questi anni, Pantellini non è mai stato preso in considerazione dalla classe medica.
Non viene confutato, semplicemente viene totalmente ignorato.
Chi volete che abbia interesse a prescrivere l'Ascorbato di Potassio, un prodotto che costa poche migliaia di lire per un mese di terapia e che, oltre a tutto, non è brevettabile ?

Intervista al Dr. Gianfrancesco Valsé Pantellini:
"Ci sono degli interessi enormi,
prima di colpire questi interessi
bisogna stare attenti anche noi di colpirli bene
cosi da farli degradare nel tempo.
Tutto il mondo oggi vive sul denaro, e
Lei sa quanti migliaia di migliardi ci sono in giro
in questo momento sulla sua testa.
Se la medicina si è instradata su un'unica strada
questa non è colpa mia.
E' colpla del destino dell'umanità.
Anche del vostro!
Perché di li al 2015, se non prenderemo provvedimenti seri, saremo uno contro uno col cancro"

Testimonianza: "Io sono un medico di base,
sono uno di quei medici che,
come il Professore Pantellini,
non ha mai chiesto una sola lira
ne per visitare ne per seeguire un ammalato di tumore.
Io stesso mi sono giovato ella terapia di Ascorbato di Potassio.
Disperato lo devo dire.
Nove anni fa con un cancro dello stomaco che aveva superato la muscolare.
I medici che mi ascoltano possono capire,
Con due limfonodi metatanizzati della cetena dipendente dello stomaco, piccola curvatura.
Ero praticamente senza speranza!
Le statistiche, chi, l'oncologo puo dire che nel cancro dello stomaco,
adenocarcinoma poco differenziato dello stomaco non c'è speranza.
Non c'è chemioterapia.
Neanche il tentativo della chemioterapia
Il Prof. Pantellini è completamente contro.
Dicoamo che forse, in qualche caso, la chemioterapia può anche aver fatto. Certamente.
Però io, nel mio caso per esempio, assolutamente non era possibile.
Bene io ho seguito la terapia del Professor Pantellini.
Sono Nove anni che la seguo.
Oggi godo il primo giorno della pensione. ... "

ALCUNE RACCOLTE STUDI UNIVERSITARIE DELLE TANTE
PDF: https://docs.google.com/leaf?id=0Bwoe...
http://www.pantellini.org/?page_id=35...

Cerca altri video sull'ascorbato di potassio
http://www.youtube.com/watch?v=lMI7OD...
http://www.youtube.com/watch?v=Oj2nf4...

martedì 22 marzo 2016

Arturo Villa - Ascorbato di potassio - Il canarino

https://youtu.be/8GCpHS2zCgU

PTV news 22 marzo 2016 – Bruxelles: Un segnale per tutta l’Europa

http://www.pandoratv.it/?p=6868

PandoraTV - Manlio Dinucci - Chi ci minaccia veramente?

http://www.pandoratv.it/?p=6877

Salvo5puntozero.TV - Bruxelles. Ancora una messa in scena? Miscappaladiretta 22 marzo 2016

http://www.salvo5puntozero.tv/bruxelles-ancora-una-messa-in-scena-miscappaladiretta-220302016/

Salvo Mandarà - Nikola Tesla - Nella mente di un genio. DIETRO LE QUINTE. HD

Arturo Villa: Proteine nobili? Sfatiamo questo luogo comune - Non esistono

https://youtu.be/dZ-R1y9w3U0

Accademia della libertà: Loreto Giovannone - La vergogna del Museo Lombroso

https://youtu.be/GvX9X2i42HU

venerdì 18 marzo 2016

La Mischia di Vernate: CamicetteBianche 12 03 2016.

https://youtu.be/QdnJD9ofNmo

"ATTACCO AL POTERE" - Appello dell'Avv.Carlo Taormina per il 26/03 #TUTTIAPONTASSIEVE



ATTACCO AL POTERE
Dopo che il 28/02/2016 quasi 300 persone hanno invaso Laterina, paese della Boschi, il 26/03 tanti altri Cittadini DERUBATI e NON dovranno invadere Pontassieve, paese di residenza di Renzi, presidio in Piazza Mosca, per far sentire il FIATO SUL COLLO ad un Presidente del Consiglio che Presidente del Consiglio che favorisce le Banche e deruba i Cittadini! ASCOLTATE E CONDIVIDETE

Pandora TV - PTV news 17 marzo 2016 - Dopo la Siria il Libano?

Il Tour va alla grande! La nostra moneta un po meno... Miscappaladiretta...

Salvo Mandarà - Enti locali il caso Wörgl. Parte 2a. Il valore della moneta di Davide Storelli

Pandora TV - Webster Tarpley: Trump minaccia violenza politica nelle elezioni USA

Salvo Mandarà - Bilancio banche, moneta intera, altre soluzioni. Con Nicoletta Forcheri, Nino Galloni e Fabiuccio Maggiore. 16/03/2016.

http://www.salvo5puntozero.tv/bilancio-banche-moneta-intera-altre-soluzioni-con-nicoletta-forcheri-nino-galloni-e-fabiuccio-maggiore-16032016/

giovedì 17 marzo 2016

Mike Adams - The complete history of Monsanto; the world's most EVIL corporation staffed by society's most hate-filled people

http://www.naturalnews.com/053343_Monsanto_evil_corporation_Agent_Orange.html

Pandora TV - Diego Fusaro: Laura Boldrini e l'elogio dell'immigrazione funzionale al ...

Salvo Mandarà - Lasciate in pace Aldo Moro! Miscappaladiretta 16/03/2016.

Sta per uscire "Cancella tutti i debiti in 12 mesi" di Antonino Fabio Ciaccio - -ComeNonPagare.com

COPIO/INCOLLO LA COMUNICAZIONE DI ANTONINO FABIO CIACCIO IN MERITO ALL'USCITA DEL LIBRO:


Ecco, quindi, per te finalmente il report ebook pdf
con le prime 50 pagine e l'indice dei contenuti:
 
    Scaricalo, Leggilo, Regalalo e Condividilo
    
 
 
liberamente con amici, parenti e chi pensi possa
averne bisogno per rifarsi una vita senza debiti
o in generale per cambiare il futuro in meglio.
 
 
Questo libro offre un metodo completo e guidato
valido per l'obiettivo di cancellare i debiti,
ma funziona allo stesso modo per qualunque
altro desiderio tu voglia realizzare.
 
 
Contiene naturalmente una ricca sezione di azioni
pratiche per fronteggiare ogni tipo di creditore
e una parte indispensabile sullo sviluppo personale.
 
 
Se hai gia' letto la nostra guida ebook piu' venduta
"La rivincita degli indebitati", questo libro e' il  
suo approfondimento, aggiornamento e il seguito.  
 
 
Vuoi cancellare tutti i debiti in 12 mesi?
 
 
    ==> Prenota in anticipo:  
 
 
    E' il libro che banche e creditori  
    non mai vorrebbero che tu leggessi...  
 
 
Leggi la scheda completa del libro e il report omaggio,
inviaci la tua richiesta di aiuto e poi ci vediamo
in diretta Venerdì 18 Marzo ore 20.30.
 
 
A presto e buona serata,
 
Antonino Fabio Ciaccio
ComeNonPagare.com
Autore del libro
Cancella tutti i debiti in 12 



 mesi
 
************************************************************
 
PS: Segnati l'evento di Venerdi' 18 Marzo ore 20.30:
    tratteremo come in programma i contenuti del libro  
    e tutte le domande inviate su questa pagina:
 
    
   Condividi l'evento sui social. Grazie!

IlCambiamento.it - Referendum del 17 aprile 2016: votare sì per fermare le trivelle

http://www.ilcambiamento.it/inquinamenti/referendum_trivelle.html

Salvo Mandarà - Basta Impiccati! Miscappaladiretta 17/03/2016

lunedì 14 marzo 2016

ACCADEMIA DELLA LIBERTA' | RELOADED: "The Great Betrayal" di E. Mullins | M. Guerrieri - PER INCISO.

https://youtu.be/nkNx2GMXg98

PandoraTV: Putin ordina il ritiro militare dalla Siria

https://youtu.be/Q5QByiBDQBc

Giulietto Chiesa: misteri dell’attentato di Parigi del 13 novembre 2015. E non solo

I misteri dell’attentato di Parigi del 13 novembre 2015. E non solo: L’intera narrazione ufficiale delle Stragi di Parigi del 2015 è stata inquinata da disinformazione, manipolazione, distrazione di massa. Ecco i fatti. [Giulietto Chiesa]

PandoraTV-Chi vale di più? La legge della Russia o quella delle corti occidentali? - Ucraina: l’associazione all’Europa non funziona - Referendum contro le trivellazioni al palo di partenza - La Francia incorona con la Legion D’Onore il ministro degli esteri di uno stato canaglia - Per la coalizione occidentale la guerra di Libia s’ha da fare - Trump sotto attacco nel partito Repubblicano e nell’establishment - Arrestato giornalista francese che ha pubblicato l’unica foto unica del Bataclan - Aggressione contro lo Yemen: qualche volta cadono

https://youtu.be/Zy_kE_457co

Per invertire la rotta che ci sta portando al burrone - Dalla pagina FB di Giulietto Chiesa (12 marzo 2016)

INIZIATIVA CONTRO LA GUERRA CON GIULIETTO CHIESA, FRANCO DINELLI, MANLIO DINUCCI

Sabato 2 aprile alle ore 16 presso la Camera del Lavoro di Milano in Corso di Porta Vittoria  (in centro città a due passi dalle metro 1 e 3 -fermata Duomo e altri mezzi di superficie che portano in Duomo dalla periferia) 
COMITATO CONTRO LA GUERRA MILANO


"ALTRA REALTA' ": VENEZUELA: MA QUALE TERZO MONDO! SI STA 1000 VOLTE MEGLIO CHE IN ITALIA!

"ALTRA REALTA' ": VENEZUELA: MA QUALE TERZO MONDO! SI STA 1000 VOLTE MEGLIO CHE IN ITALIA

VENEZUELA: si è DITTATURA! … orwellianamente parlando! Per anni abbiamo seguito le vicende dei governi socialisti sudamericani, provando grandissima ammirazione verso quei governi e quei popoli che hanno avuto il coraggio di liberarsi.


--==0==--

Copio/incollo solo qualche dettaglio che rende, secondo me, proprio bene l' idea:

"Qui lavorano tutti. Nei negozi e locali di ristoro abbiamo notato tantissimi dipendenti. Se da noi in un piccolo locale di ristoro, in un centro commerciale, ci sono uno/due persone, qui ce ne sono otto. Nei negozi più grandi si vedono decine di commessi! E spesso nelle vetrine dei negozi si trova il cartello “Se solecita personal”.

"Si possono vendere acqua e bibite varie, papelon (bibita locale), con o senza limon, preparato a casa, dolcetti a base di cocco, di cioccolato sempre preparati in casa".

"I trasporti pubblici urbani, seppur vecchissimi, costano pochissimo, 25 bsf,ossia 0,02 €, da pagarsi alla discesa. Se non si hanno i soldi l’autista non dice nulla. Non ci sono i maledetti criminali controllori. Teniamo a precisare l’estrema correttezza dei passeggeri che praticamente pagano tutti la corsa. Alla peggio danno quello che hanno"

"Ribadiamo la SBALORDITIVA educazione ed umanità in generale!"


"Al cinema prima dei films vengono trasmessi cortometraggi e messaggi socialmente utili, come ad esempio per il risparmio energetico. Pubblicità ZERO!"

"Con al timone Hugo Chavez, il tasso di inflazione era sceso dal 100% al 20%. Oggi con gli attacchi dell’oligarchia è tornata a salire!

Secondo l’OMS la malnutrizione è diminuita del 57%!"


--==0==--


Questo articolo di ALTRA REALTA' è a mio avviso da leggere assolutamente per rendersi conto che anche gli italiani possono invertire la rotta e tornare a vivere, sorridere, amare la vita, anche senza aggeggi tecnologici o prodotti di moda e altre cavolate del genere!

Fonte dell' articolo in questione:

N.B.:
A proposito di invertire la rotta che ci sta portando al burrone, c'è da segnalare un evento, dalla pagina FB di Giulietto Chiesa (12 marzo 2016 - copio/incollo):

INIZIATIVA CONTRO LA GUERRA CON GIULIETTO CHIESA, FRANCO DINELLI, MANLIO DINUCCI
Sabato 2 aprile alle ore 16 presso la Camera del Lavoro di Milano in Corso di Porta Vittoria (in centro città a due passi dalle metro 1 e 3 -fermata Duomo e altri mezzi di superficie)
COMITATO CONTRO LA GUERRA MILANO

domenica 13 marzo 2016

Giulietto Chiesa - Comitato contro la guerra - Milano > É guerra aperta?

https://m.facebook.com/comitato.milano.5/photos/gm.1685456691722475/1056650814355642/?type=3&source=44

Giulietto Chiesa - Il mondo fritto sulla canna del fucile

https://youtu.be/5NjaKKiPMCA

Accademia della libertá - Carlo Sibilia: I bilanci delle banche occultano miliardi. Sono loro i grandi evasori

https://youtu.be/xv41r7N8F4A

ACCADEMIA DELLA LIBERTA' | RELOADED - DIRETTA-MENTE.

https://youtu.be/ZtDbWpYCM-g

La Mischia di Vernate - Una Pasqua di solidarietà

Ecco il link all' evento:
https://www.facebook.com/divernate.lamischia/photos/a.807042416001084.1073741826.807042356001090/1021566531215337/?type=3&theater

Sabato 19 marzo, dalle ore 9 alle ore 17,
a Moncucco, in Via Roma,
banchetto equosolidale
con uova pasquali e prodotti di  LiberaTerra

Accademia della Libertà - Giorgio Vitali: una magistratura che difende l'illegalità,specchio di un' Italia in declino

sabato 12 marzo 2016

Accademia della libertà - Tra gli scatoloni un po' di riflessioni sul dominio dello spirito

https://youtu.be/fAVPv0JH4fA

Da "Sublimen": La Formula di René Caisse - Un rimedio per difendersi dal cancro e dalle malattie degenerative di Ludovico Guarneri


La Formula di René Caisse

Un rimedio per difendersi dal cancro e dalle malattie degenerative

di Ludovico Guarneri

>> http://goo.gl/vrRdQ9

La Formula di René Caisse

È la storia di Rene Caisse, l'infermiera che scoprì Essiac nel 1922 raccontata dall'autore che fu il primo a trarne beneficio in Italia e che da allora ne propaganda gli effetti benefici.

Nel libro troverete:

La formula nelle sue proporzioni fra le singole erbe che la compongono.
La storia degli indiani Ojibwa.
Degli utili consigli alimentari per chi è malato di cancro e per chi vuole difendersene.
Un manualetto di comportamento per chi si ammala di cancro.
In questa nuova edizione rivista e ampliata, la storia di una tisana di erbe degli indiani d’America che ha guarito migliaia di persone dal cancro raccontata dal primo italiano che ne ha tratto beneficio.

Lo scopo di questo libro è aiutare le persone cui vengono diagnosticati un cancro o una malattia degenerativa a trovare la luce in fondo al tunnel nel quale sembra loro di essere finiti.

Alla storia di un rimedio erboristico queste pagine affiancano informazioni su altri metodi e sui diritti dei malati, e consigli per affrontare una tappa difficile della propria vita diventando protagonisti della guarigione e non semplici comparse.

Lo consigliamo perché parla di una bevanda benedetta che purifica il corpo e lo riporta in armonia col grande spirito.

Introduzione - La Formula di René Caisse - Libro di Ludovico Guarneri

Ogni giorno, domeniche e festività incluse, a circa 1000 persone in Italia viene diagnosticato un cancro. Significa 360 mila all'anno. Nell'arco di 60 anni si ammalano di cancro 22 milioni di italiani. La popolazione ammonta a circa 66 milioni di individui, dunque una persona su tre, nell'arco di una vita, avrà una diagnosi di cancro. Molte di queste sono meno gravi di altre, allo stato iniziale o facilmente operabili oppure semplici basaliomi cutanei, o ancora tumori individuati precocemente grazie a circostanze fortuite o a controlli effettuati con strumenti diagnostici sempre più sofisticati.

Resta il numero altissimo di 360 mila casi. Sono numeri degni di un’epidemia. Il cancro uccide in Italia 150 mila persone all'anno.

Il costo per la società è altissimo, decine di miliardi in cure, operazioni, radioterapie e chemioterapie dispendiosissime. Gli esami radiologici si aggirano spesso oltre i mille euro e per singole applicazioni di farmaci, come gli anticorpi monoclonali, la Sanità pubblica spende fino a 3 o 4 mila euro.

Nonostante questi dati allarmanti, ufficiali, di cancro si parla poco. Troppo poco.

I fondi stanziati dallo Stato per la ricerca di una cura sono ridicoli se confrontati al costo sociale della malattia.

Per aiutare la ricerca viene chiesto a noi cittadini di fare l’elemosina, comprare le azalee, i ciclamini, le uova di Pasqua contro il cancro. Dobbiamo sopperire con la nostra generosità a uno Stato carente di una politica che affidi la ricerca a organismi indipendenti senza fini di lucro come i (troppo pochi) centri di ricerca statali in Italia. In realtà la ricerca è quasi totalmente nelle mani delle case farmaceutiche che non hanno come statuto e ragione sociale la scoperta della cura ma il conseguimento del profitto.

Nel frattempo la popolazione è poco e male informata. Trasmissioni televisive con spettacoli per la raccolta di fondi magnificano scoperte che esistono solo sulla carta e professori di fama internazionale (che nessuno conosce fuori dai nostri confini) ci promettono che siamo a un passo dalla cura.

In questi vent'anni dal giorno in cui ricevetti la diagnosi ho ascoltato tutti questi annunci trionfali cui è seguito ben poco di concretamente applicabile.

Nel maggio del 2015 è stato consegnato a Parigi il Léopold Griffuel, il premio più prestigioso in Europa per la ricerca sul cancro. Il vincitore è un ematologo umbro quasi sconosciuto al grande pubblico: il professor Brunangelo Falini.

A parte i giornali locali, pochissimi quotidiani o telegiornali nazionali hanno dato spazio alla notizia che invece ha fatto scalpore nel mondo scientifico internazionale.

“«Il riconoscimento è legato alla scoperta di due lesioni genetiche, due mutazioni che sono la causa della leucemia acuta mieloide e della leucemia a cellule capellute», ha spiegato il professor Falini indicando le motivazioni che gli hanno consentito di ottenere il prestigioso premio. L’importanza di questa ricerca di base, già tradotta in attività clinica, è mirata a migliorare la diagnosi e la terapia dei pazienti. Il premio in denaro, che ammonta a 150 mila euro, verrà in gran parte utilizzato (almeno 125 mila euro) per lo sviluppo di nuovi farmaci antileucemici e per individuare anche vecchi farmaci, che possono essere utilmente impiegati per il trattamento di particolari sottotipi di leucemie acute”
(Quotidiano Sanità, 12 maggio 2015).

Non se ne è parlato per molte ragioni.

La prima è che il professor Falini ha scoperto una lesione genetica e non la cura per il cancro, ed è difficile spiegare al grande pubblico che, visto che “siamo a un passo dalla scoperta della cura”, si dà il premio numero uno a chi ha trovato due o tre pezzi del complicatissimo puzzle che è la ricerca per la cura del cancro.

La seconda è che il professor Falini per le sue ricerche ha utilizzato denaro proveniente da pubbliche donazioni all’AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro), mentre non ha percepito quasi niente dallo Stato e niente dalle case farmaceutiche.

La terza è che il professore è persona onesta e per niente trionfalista, cosa che dà fastidio ai suoi colleghi che amano mostrarsi in TV vantando successi straordinari basati su un’interpretazione ottimistica dei dati statistici.

La quarta ragione è nascosta nelle parole “individuare vecchi farmaci”, quelli che non hanno più la patente che consente alle case farmaceutiche di venderli a prezzi esorbitanti al Servizio Sanitario Nazionale.

Nel frattempo per le terapie complementari come l’omeopatia, la medicina tradizionale orientale, la fitoterapia, si continua a parlare con accento dispregiativo di effetto placebo.

Il placebo contro il quale la scienza confronta le nuove medicine chimiche nelle sperimentazioni a doppio cieco, e contro il quale spesso queste risultano meno efficaci. Perché, mi domando, si dovrebbe disprezzare l’effetto placebo se molti pazienti ricavano ottimi risultati? Per tenere alto il nome di una scienza medica moderna che in realtà è ancora primitiva?

Il cosiddetto effetto placebo funziona, ma ancora se ne ignora il perché.

La Germania ha stanziato negli ultimi anni 5 milioni e 200 mila euro a un'équipe di medici dell'Uniklinik di Essen per studiare l’effetto placebo e il suo utilizzo negli spazi ospedalieri. I risultati sono sorprendenti e le scienze neurologiche si stanno sempre più orientando allo studio dell’interazione corpo-mente. Gli studi finanziati così lautamente hanno dimostrato che l’effetto placebo provocato da un medico attento ai sintomi e ai bisogni del paziente ha un’incidenza sulla buona riuscita di una terapia di almeno un 30% in più. Perfino la morfina iniettata assieme alle parole ”Adesso il dolore passerà” ha un effetto superiore del 30% rispetto alla stessa dose inoculata in silenzio.

In Italia il libro di Fabrizio Benedetti L’effetto placebo. Breve viaggio tra mente e corpo, sempre più citato negli articoli di medicina, è un trattato scientifico in cui un neurologo spiega questo “fenomeno biologico che avviene nel cervello del paziente e che ci fa capire come funziona la nostra mente, e come elementi mentali complessi sono in grado di influenzare il nostro corpo”, affermando che “l’effetto placebo è dunque una finestra sull'interazione mente-cervello-corpo”.

In realtà con le parole effetto placebo definiamo un meccanismo ancora sconosciuto che provoca negli uomini e nelle donne la guarigione dalla malattia.

Se allora le medicine complementari sono capaci di scatenare l’effetto placebo, perché la medicina moderna le disprezza e le osteggia?

Questo pregiudizio presto crollerà come sta crollando la stupida idea che il cibo non abbia alcuna influenza sulla salute delle persone. Sempre meno oncologi dicono ai pazienti “Mangi quello che vuole”.

Gli studi del professor Franco Berrino dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano dimostrano che una sana alimentazione incide, e non poco, sulle recidive del cancro, e che zuccheri e farina bianca sono veri e propri veleni spesso causa delle più comuni malattie.

Il fatto è che la medicina, come tanti campi dello scibile umano, è potere concentrato nelle mani di pochi che ne sfruttano i vantaggi economici, a discapito dei molti, e questi pochi non ammettono che si eroda il loro monopolio nonostante dissemini morti e sofferenze inaudite.

In questi anni molte cose sono cambiate, sono stati aperti reparti di medicina complementare in alcuni ospedali, per esempio in settentrione a Merano e in centro Italia a Pitigliano.

L’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano ha ufficializzato il gruppo Me.Te.C.O. − acronimo di Medicine e Terapie Complementari in Oncologia − che organizza congressi di medicina non convenzionale nella storica sede di via Venezian a Milano, anche se i medici che ne fanno parte non possono esercitare all'interno della struttura.

È un passo avanti, piccolo ma significativo.

Sicuramente esistono in tutta Italia altre realtà all'interno di ospedali che io non conosco e che vanno in quella direzione della medicina complementare il cui unico scopo è aiutare il paziente e non il fregiarsi di medaglie e riconoscimenti.

Sono stati fatti pochi passi nella medicina preventiva, a parte i controlli di massa, con le campagne contro il tumore al seno, al colon e alla prostata. Ho sperimentato personalmente l’assurdità di certe campagne di prevenzione contro il cancro.

In quanto ex malato di cancro devo sottopormi ogni anno a un esame di controllo. Quando nel mese di aprile ho provato a prenotare presso il CUP della mia regione una risonanza magnetica (RM) a tutto il corpo, l’operatore del centralino mi ha risposto che non era disponibile nessuna data certa. Alla mia domanda “Vuole dire che non può prenotarmi una RM entro l’anno?” ha risposto “Non ho una data da darLe, posso metterLa in lista di attesa”.

Riceviamo ogni anno inviti a prevenire il cancro e così farci spingere tubi su per l’intestino, lasciarci schiacciare il seno, infilare dita in parti del corpo delicate, fare esami del sangue, e invece chi il cancro l’ha già avuto e deve farsi controllare ogni anno non ha una data certa?

Ma che Sanità pubblica e gratuita è quella che non garantisce all'ex malato di cancro il diritto al controllo?

Ci vorrebbe un libro intero per elencare i difetti della Sanità Pubblica, gli sprechi e le ingiustizie ai danni del malato. Sintetizzo dicendo che chi ha i soldi spesso si rivolge al privato.

La stessa RM senza data certa era però disponibile in tre giorni al costo di 700 euro presso la Libera Professione.

Tantomeno si vede all'orizzonte l’idea di una campagna di sensibilizzazione alle buone abitudini, come mangiare sano, muoversi o fare sport, evitare i cibi spazzatura cancerogeni e pieni di ormoni oltre che di zucchero e oli di dubbia provenienza, che per essere prodotti arrecano anche gravi danni all'ambiente.

Questo libro, che è stato aggiornato e riedito otto volte e letto da migliaia di persone, non pretende di indicare la via per la guarigione ma semplicemente di aiutare chi è malato di cancro o di una malattia degenerativa a trovare la strada verso la guarigione.

La cura per il cancro non è stata ancora scoperta ma c’è gente che guarisce sorprendentemente, e ognuna di queste persone ha trovato un rimedio o un metodo cui riconosce il merito di questa guarigione. Io lo attribuisco in maggior misura a una tisana di erbe che ho cominciato a usare pochi mesi dopo avere ricevuto la diagnosi di linfoma, nel 1995.

Ho smesso perfino di chiedermi a quali patologie Caisse Formula possa essere di aiuto, Ormai consiglio di provarla per tre mesi e, se ci si trova bene, di continuare a usarla a oltranza, riducendo e aumentando le dosi secondo il criterio dettato dalle esigenze di ciascuno. Non è una panacea e sicuramente non funziona con tutti, ma mi sono convinto con il passare degli anni, ascoltando e leggendo le testimonianze delle persone, che veramente questa tisana “riporta in armonia col grande spirito” quel quid dentro di noi che ci mantiene in salute.

Il meccanismo mi è sconosciuto, come ancora è sconosciuto alla scienza gran parte del meccanismo della malattia e della guarigione dell’essere umano. Credo che Caisse Formula funzioni perché mette in moto dei neurotrasmettitori cellulari che comunicano al corpo ammalato delle informazioni utili alla guarigione. In parole più semplici mettono in moto dei meccanismi del cervello che fanno sì che il corpo si liberi dalla malattia o ne attenui la violenza. Effetto placebo? Sì, nel significato virtuoso di cui parla il libro di Benedetti che ho citato sopra.

Molti malati mi fanno sapere che da quando assumono la tisana si sentono di buon umore e più ottimisti, e molte persone affette da depressione la usano con soddisfazione.

La malattia ha un processo misterioso. Spesso è frutto di agenti esterni come gli inquinanti che avvelenano la nostra società o di brutte abitudini come la cattiva alimentazione, il tabagismo o una vita sregolata, ma spesso è legata a un malessere interiore, intimo, che non riusciamo a individuare. Il malessere dello spirito passa alla mente, che costruisce nel corpo un processo patologico reversibile solo con cure mediche.

La medicina moderna, tecnologica, ha prodotto medici sempre più lontani dal paziente che usano strumenti robotizzati, lastre, TAC, PET, ecografie, che guardano dentro microscopi sempre più sofisticati per individuare la malattia scordandosi completamente dell’oggetto della loro arte: l’uomo. L’uomo malato, che spesso nasconde le cause della propria malattia in un problema umano o familiare e che riceve una prescrizione senza essere stato auscultato, palpato e soprattutto… ascoltato.

Caisse Formula è un prodotto olistico, che agisce sull'individuo nella sua totalità comprensiva di corpo, mente e di qualcosa che taluni chiamano anima e altri spirito e che altri ancora non riescono a definire. Spesso il medico o il naturopata che la consigliano hanno maturato quella compassione, necessaria a favorire la guarigione, che molti terapeuti moderni hanno dimenticato.

Molte associazioni di malati o di infermieri chiedono più umanità, e una medicina a misura d’uomo.

La coscienza dei malati è cresciuta in questi anni e molti hanno imparato a non affidarsi totalmente alle cure del medico senza aver prima sentito altri pareri.

Come ho scritto poc'anzi, nelle regioni italiane più avanzate e civili si aprono reparti di medicina complementare per aiutare i pazienti che vogliono completare il loro processo di cura con medicine e tecniche naturali.

È un mondo totalmente nuovo che ci si offre. Ci fa sperare in un futuro con meno privilegi a favore di caste e corporazioni. Un futuro dove diventerà primario ospedaliero il medico più bravo e non il più disposto a favorire gli interessi di un partito piuttosto che di un altro. Un futuro già presente dove internet permette di accedere a un’illimitata fonte di informazioni, che però spesso non sono verificabili. Dunque attenzione anche voi, malati cibernetici, accertate la veridicità di certe affermazioni prima di assumere un prodotto curativo.

Spero che la lettura di questo libro vi aiuti anche a prendere coscienza della legge elementare che domina il nostro pianeta: siamo tutti malati di mortalità, siamo tutti esseri a termine, e l’unica vera ricchezza che potremo portare con noi quando la vita ci abbandonerà è l’amore.

Indice

Prefazione di Carla Perotti

Introduzione 

La mia guarigione dal cancro 
La storia di Rene Caisse (1888-1978) 
Rene Caisse di nuovo sulla scena 
Caisse Formula 
Le erbe che compongono la formula
Riflessioni 
Gli indiani Ojibwa 
Testimonianze epistolari
Altre cure 
Cosa fare durante la chemioterapia 
Informazioni sui diritti del malato oncologico
Alimentazione 
Conclusioni 

Consigli

Ringrazio

Bibliografia

Ludovico Guarneri
La Formula di René Caisse >> http://goo.gl/vrRdQ9
Un rimedio per difendersi dal cancro e dalle malattie degenerative
http://www.macrolibrarsi.it/libri/__la_formula_di_rene_caisse.php?pn=1567