Loading...

venerdì 27 gennaio 2017

27 gennaio-Il giorno della memoria “corta” (...)

"L’uomo bianco è sempre lo stesso..ignorante e criminale come allora, ora gli “indiani” sono diventati le popolazioni della Palestina, dell’ Iraq, del Libano, dell’Afghanistan, della Somalia, della Siria,dell’ Iran…

L’uomo bianco che conquistò l’America dei nativi con la violenza, ora uccide per il petrolio, esporta democrazia, guerre…Quell’uomo bianco ora sventola la bandiera stelle e strisce…il genocidio continua..Eppure non ci sono giorni della memoria per tutte queste vittime innocenti..

Ora tocca a noi, figli di quell’uomo bianco tanto ignorante e violento, porre fine a questa catena…"
-http://altrarealta.blogspot.it/2017/01/il-giorno-della-memoria-corta-l.html?m=0
-https://www.conoscenzealconfine.it/100-milioni-di-nativi-americani-uccisi-perche-nessuno-ricorda-la-loro-memoria/