Loading...

martedì 4 aprile 2017

DOVE VA LA RICCHEZZA MONETARIA DA NOI GENERATA? La grande truffa bancaria di Luigi Boschi/Effedieffe

https://nicolettaforcheri.wordpress.com/2017/04/04/dove-va-la-ricchezza-monetaria-da-noi-generata-la-grande-truffa-bancaria/

 Il denaro prestato dalla banca contabilmente non esiste e non figura nei loro registri contabili, perché la banca ha creato dal nulla ciò che non avrebbe potuto fare. “A norma di legge i debiti contratti con denaro falso sono viziati e non sono giuridicamente validi”. Le banche fanno guadagni enormi prestando denaro di cui non risultano avere la proprietà, per cui non ci pagano le tasse, riottenendo indietro il denaro con gli interessi. La banca non può trasformare il niente in patrimoni mobiliari e/o immobiliari degli ignari e sprovveduti clienti.
Illegalità ben nascosta dalla stessa contabilità avallata dagli organi di vigilanza e dalla Banca d’Italia (in cui il controllore è di proprietà dei controllati!) Quindi vi è pure circonvenzione di incapaci. E’ il cliente, infatti, con la sua operatività che dà denaro e beni alla banca, non viceversa. Pagare gli interessi sul nulla è usura, un delitto contro il patrimonio