Loading...

giovedì 20 aprile 2017

TheAntitanker: VAXXED: il film che terrorizza Big Pharma (Autismo e Vaccini) Sottotitoli in Italiano.

https://youtu.be/1kjOnYKVQSo

" il film “VACCINATI: dall’occultamento alla catastrofe” è stato ritirato dagli organizzatori del Tribeca Film Festival dopo aver subito minacce e pressioni per non mostrare il film a causa del suo contenuto – dicono loro – “controverso“. Il funzionario alla Salute di New York City, Jane Zucker, ha addirittura rilasciato una dichiarazione a sostegno della censura cinematografica sottolineando, nel suo annuncio pubblico di domenica, che “i vaccini non causano l’autismo“. Però, a nome dei cittadini dello Stato di New York, molte figure di spicco, del mondo medico e giuridico, hanno espresso il totale disaccordo con la dichiarazione della Dottoressa Zucker, chiedendo rispettosamente di fornire degli studi credibili, oltre che una serie di prove inconfutabili, che dimostrino come l’autismo non può essere indotto dai vaccini. Infatti, alla luce delle frodi reiterate dai CDC di Atlanta e dalle industrie del farmaco, attaccare a prescindere lo studio di Andrew Wakefield, senza fornire ulteriori precisazioni, non rappresenta più una base sufficientemente credibile per qualunque funzionario della Sanità che vuole rivendicare il fatto che i vaccini non causano autismo. In sostanza, la credibilità delle Istituzioni sanitarie è definitivamente crollata dietro ai loro silenzi, alle loro distorsioni e alle loro invenzioni basate sul nulla. Perché il film Vaxxed è così importante e assolutamente da vedere ? Il 7 e 8 giugno del 2000 si tenne un Meeting segreto di oltre 50 individui del CDC, OMS, NIH, American Academy of Pediatrics con altri rappresentanti delle lobby farmaceutiche per discutere i dati del CDC Vaccine Data Sets che aveva dimostrato come l’aumento di esposizione al mercurio contenuto nei vaccini aveva incrementato di 11 volte il numero dei bambini con disordini neurocomportamentali. La conferenza fu convocata per discutere le prove che mostravano chiaramente un collegamento tra i vaccini e le lesioni cerebrali nei bambini. Le trascrizioni della conferenza Simpsonwood mostrano i commenti rilasciati da questi rappresentanti, che avrebbero potuto essere coinvolti in un potenziale contenzioso, e che sarebbero stati “assai problematici” per l’industria. I presenti concordarono, prima di concludere la conferenza, di nascondere al pubblico le prove delle lesioni cerebrali causate dai vaccini, scoperte ai CDC e dalla Merck, decidendo di tenerle per loro e lontano da “mani meno responsabili” [se questa non è MAFIA e CRIMINALITA’, diteci voi cos’è – ndr]. "