Loading...

lunedì 5 giugno 2017

Francesco Errante - PFAS: Verona e Padova, primi risultati delle analisi sulla popolazione.

https://youtu.be/6Ew3ybfH6LM
" Pubblicato il 05 giu 2017PFAS: Verona e Padova, primi risultati delle analisi sulla popolazione. Trovato PFOA in misura di 50 ng/ml, 25 volte oltre la soglia di rischio adottata da Germania e Svezia "

http://caminita.altervista.org/margherita.htm


Le sostanze perfluoroalchiliche sono cancerogene in America ma in Veneto sono innocue (luglio 2013)

http://enzucciu.blogspot.it/2013/07/le-sostanze-perfluoroalchiliche-sono.html?m=1


" Se I PFAA si sono dimostrate tossiche e cancerogene per i cittadini americani perché dovrebbero essere innocue per i cittadini veneti
Gli inquinatori delle acque potabili vicentine pagheranno mai il fio delle loro colpe come avvenuto negli USA?

Probabilmente NO, perché i governi che si sono succeduto e le autorità nazionali e locali che sono stati in questi anni non si sono mai preoccupate di impedire che in nome del profitto fosse impedita la contaminazione dell'ambiente, delle falde acquifere e della catena alimentare. Grazie all’inerzia ed incapacità di una classe politica inetta,  nessuno finanzierà studi epidemiologici simili a quelli condotti negli USA sulle popolazioni esposte che ci consentano di sapere se vi siano stati danni alla salute umana. "

Il dato più preoccupante emerso da questi studi è che il rischio di contrarre una o più delle suddette patologie nella vita adulta è maggiore negli uomini e nelle donne i quali durante il loro periodo di vita intra-uterina furono esposti ad elevati livelli di PFAA presenti nel sangue della loro madre. In altre parole, nei nove mesi di gravidanza questi bambini ricevettero ogni giorni attraverso la placenta quantità enormi di PFAA. In pratica, ed è questo un meccanismo comune a tutti gli interferenti endocrini, è come se questi adulti fossero nati già programmati, predestinati a contrarre in seguito, anche a distanza di decenni dalla nascita, una o più delle tante malattie causate dai distruttori endocrini. "


https://www.greenme.it/approfondire/guide/878-cucinare-risparmiando-la-guida-per-cuocere-i-cibi-in-modo-ecologico
" ...utilizzare materiali diversi dal Teflon. Questo materiale infatti (che non è altro che il rivestimento nero antiaderente delle padelle) contiene il PFOA, l'acido perfluoroctanoico, la cui tossicità è ormai ampiamente dimostrata, sia per l'ambiente che per l'organismo umano. "