Loading...

lunedì 17 luglio 2017

Maurizio Blondet: L’agente della CIA in punto di morte confessa: “11 settembre operazione interna”

http://www.maurizioblondet.it/lagente-della-cia-punto-morte-confessa-11-settembre-operazione-interna/

Disse: “..Abbiamo pensato che il pubblico ci avrebbe finitoPensavamo che ci potesse essere una rivolta pubblica che gli stessi media non avrebbero potuto ignorare. "

Lascia una parola, un consiglio a coloro che cercano di capire chi sono i veri colpevoli dietro gli attacchi devastanti: “Quando vuoi scoprire chi c’è dietro qualcosa, basta seguire i soldi. "