Loading...

lundi 8 janvier 2018

Gruppo d'Intervento Giuridico onlus: Bestie bipedi dalla Cina con furore

https://gruppodinterventogiuridicoweb.com/2018/01/09/bestie-bipedi-dalla-cina-con-furore/#more-18731

" E’ necessario un divieto internazionale del commercio di pelle d’asino per stroncare l’ennesimo stupido mercato ai danni di una specie animale. "

" Animali che erano necessari alle popolazioni locali per trasportare acqua e altri beni di prima necessità. E che difficilmente possono essere rimpiazzati proprio per l’aumento del loro costo sul mercato: dal 2014 ad oggi si è passati da 60 a 165 dollari per animale. "

" Una verità rivelata da un’inchiesta del settimanale americano Newsweek e ripresa poi da molte testate in tutto il mondo. Questa inchiesta spiega come la Cina, che fino a pochi anni fa era lo Stato con il più grande numero di allevamenti d’asino al mondo, oggi faccia affari con i Masai, che vendono gli animali per pagare la scuola ai figli.  "