samedi 17 février 2024

Pope Francis Authorizes WEF To Rewrite 'Fact Checked' Holy Bible

Pope Francis Authorizes WEF To Rewrite 'Fact Checked' Holy Bible          https://rumble.com/v433hnh-pope-francis-authorizes-wef-to-rewrite-fact-checked-holy-bible.html

N°34 Lettura Diario suor Faustina kowalska (Radio Maria, senza musica)

jeudi 15 février 2024

Apparitions d'Avola à Giuseppe Aurrichia , prophéties sur Benoit XVI , partie 2

Rik DuFer: La Paura di essere Rifiutati e il ruolo del Dolore

Maurizio Blondet: Per i nostri cari al Purgatorio

https://www.maurizioblondet.it/per-i-nostri-cari-al-purgatorio/ 

San Giovanni Maria Vianney, il Curato d’Ars

Le s. messe
per le anime del Purgatorio.

«QUANTI SONO QUELLI CHE VANNO DIRETTAMENTE IN PARADISO?

POCHISSIMI!
E MOLTI All’inferno.

«Quando una persona muore, non va direttamente in Paradiso, a meno che non sia Santa in Terra. Fai un gran male ai tuoi cari, se non preghi per loro. Non dire, il mio parente è in Paradiso ora (come fanno i sacerdoti modernisti n.d.r.)! No, non lo sono. Se sono cattolici e muoiono confessandosi, sono andati in Purgatorio. È tuo obbligo assicurarti che quella persona riceva gli ultimi Sacramenti, è tuo obbligo, se la ami veramente, pregare affinché possa uscire presto dal fuoco del Purgatorio.

Una Santa Messa una volta all’ anno, è crudele ! Una volta al mese non è meglio. Pensa al tuo tempo, a come vorresti che le persone pregassero per te. Ricorda, un solo secondo in Purgatorio è come fossero passati anni. Pregate e dite tante Messe per i vostri cari. Nessuno va in Paradiso se non è puro.

Vengo a dirvi che soffrono nel Purgatorio, che piangono e che chiedono con grida urgenti l’ aiuto delle vostre preghiere e delle vostre buone opere. Mi sembra di sentirli gridare dal profondo di quei fuochi che li divorano: “Ditelo ai nostri cari, ditelo ai nostri figli, dite a tutti i nostri parenti quanto sono grandi i mali che ci fanno soffrire. Ci gettiamo ai loro piedi per implorare l’ aiuto delle loro preghiere. Ah ! Dite loro che da quando siamo separati da loro, siamo stati qui a bruciare tra le fiamme !” ».

(San Giovanni Maria Vianney)

 

Dio è un fuoco che scalda e accende il cuore e l’interiorità.
Quindi, se sentiamo nei nostri cuori il freddo che viene dal diavolo – perché il diavolo è freddo – invochiamo il Signore. Verrà a scaldare i nostri cuori con amore perfetto, non solo per Lui ma anche per il nostro prossimo, e il freddo di colui che odia il bene fuggirà davanti al calore del Suo volto.
San Serafino di Sarov
COSA VUOLE DIO DA NOI?
“Dio vuole la nostra disponibilità, la nostra buona inclinazione espressa, anche se solo un pò, ma attraverso un atto lodevole. Vuole anche che ammettiamo il nostro peccato. Tutto il resto lo dà. Il bicipite non è necessario nella vita spirituale.
    Lavoreremo umilmente, chiederemo la misericordia di Dio e lo ringrazieremo per tutto. Il piano di Dio si compie in una persona che, senza alcun piano suo, si mette nelle mani di Dio. Una persona viene lasciata indietro in base a quanto tiene sul suo “io”. Non ha successo spiritualmente, perché ostacola la misericordia di Dio. Per avere successo, è necessaria molta fiducia in Dio…
    Una persona che tiene traccia delle benedizioni divine, impara a rendersi dipendente dalla Divina Provvidenza. E più tardi, si sente come un bambino nella sua culla, che, non appena sua madre lo lascia, inizia a piangere e non si ferma fino a quando non torna da lui. È una grande azione – affidarsi a Dio!”
* San Paisios l’aghiorita (professore del deserto – 1924/1994)

Venerabile Fulton Sheen

Il grande peccato è che tanti si sono preoccupati così tanto del corpo da trascurare l’anima, e, trascurando l’anima, perdono l’appetito per lo spirituale. Come è possibile, nell’ordine fisiologico, che un uomo perda ogni appetito per il cibo, così è possibile, nell’ordine spirituale, che perda ogni desiderio per il soprannaturale. I golosi del corruttibile, diventano indifferenti all’Eterno.

“Il proposito del digiuno è la preparazione a partecipare alla Santa Eucaristia e alle solenni celebrazioni cristiane….Il digiuno non è mera astensione da certi cibi, ma soprattutto un’astensione dalle azioni malvage.”
“È possibile che chi digiuna non venga ricompensato per il suo digiuno. Come? Quando infatti ci asteniamo dai cibi, ma non ci asteniamo dalle iniquità; quando non mangiamo carne, ma rosicchiamo le case dei poveri; quando non diventiamo ubriachi di vino, ma diventiamo ubriachi di piaceri malvagi; quando ci asteniamo tutto il giorno, ma passiamo tutta la notte in spettacoli sfrenati. Allora a che serve astenersi dagli alimenti, quando da un lato privi il tuo corpo di un alimento selezionato, ma dall’altro ti offri un cibo illecito?”
(San Giovanni Crisostomo, nel Mercoledì delle Ceneri)
Bisogna supplicare la Madonna perché ci aiuti a imparare a pregare affinché venga la grazia divina. Non è quello che dice una preghiera della nostra chiesa?
“Fa’ risplendere nei nostri cuori, o Sovrano amico degli uomini, la pura luce della tua divina conoscenza, e apri gli occhi della nostra mente…” (Divina Liturgia di Giovanni Crisostomo)
Eppure, come accade con l’aquila quando addestra i suoi aquilotti e insegna loro a volare, lo stesso è con la grazia divina. Qualche volta si nasconde. Affinché l’anima impari a volare nei mondi spirituali, Dio la addestra. Questo lo fa per amore, ma anche per un altro motivo: per evitarci di diventare schizofrenici. Perché, quando Dio manifesta la sua grazia e noi non siamo pronti ad accoglierla a causa delle passioni, possiamo anche subirne un danno, perché ci troviamo divisi in due. La grazia divina richiede ciò che è superiore, mentre le nostre passioni ci tirano verso il basso. Nel caso in cui siamo attaccati alle passioni e le vogliamo mantenere, ma allo stesso tempo vogliamo anche la grazia divina, allora dentro di noi avviene uno scontro terribile. Cosí la grazia divina non si avvicina perché ci ama e vuole che manteniamo l’equilibrio e la nostra libertà. Quando, però, abbiamo una buona intenzione, la grazia divina arriva.
Tratti da: “Perché tutti siano Uno” – Vita e detti di San Porfirio


.

mardi 13 février 2024

F. Faggin, L. Rumor: IRRIDUCIBILE La coscienza, la vita,i computer e la nostra natura

La Coscienza al centro del Cosmo? - con Federico FAGGIN


Federico Faggin ai Cogito Studios per un viaggio filosofico tra coscienza e tecnologia, mente e cosmo, scienza e metafisica! Da non perdere! Leggi "Irriducibile" di Faggin ➤➤➤ https://amzn.to/3PO0vNS ⬇⬇⬇SE VUOI CONOSCERCI MEGLIO⬇⬇ Abbonati al canale da 0,99 al mese ➤➤➤ https://bit.ly/memberdufer Spettacoli e conferenze in tutta Italia ➤➤➤ https://www.dailycogito.com/eventi La CogitoLetter quotidiana ➤➤➤ http://eepurl.com/c-LKfz Il videocorso per parlare bene ➤➤➤ https://www.dailycogito.com/video-corso/ Il videocorso tra filosofia e psicologia ➤➤➤ https://psinel.com/psicostoici-sp/ Tutti i miei libri ➤➤➤ https://www.dailycogito.com/libri/ Canale Discord (chat per abbonati) ➤➤➤   / discord   Il negozio (felpe, tazze, maglie e altro) ➤➤➤ https://www.dailycogito.org/ #federicofaggin #faggin #rickdufer 0:00 Coscienza e Crimini contro l'Umanità 5:22 Il percorso di Federico Faggin 14:05 Plotino e Faggin (senior) 20:25 Le resistenze alle intuizioni di Federico 26:12 Il Panpsichismo 34:27 Creazione e Creatività 41:14 Perché la tua vita DOVREBBE avere senso? 48:08 Coscienza Naturale, Incoscienza Artificiale 57:58 Ancora sull'Intelligenza Artificiale 1:08:15 Libri consigliati e saluti INSTAGRAM:   / rickdufer   INSTAGRAM di Daily Cogito:   / dailycogito   TELEGRAM: http://bit.ly/DuFerTelegram FACEBOOK: http://bit.ly/duferfb LINKEDIN:   / b14   -------------------------------------------------------------------------------------------- Chi sono io: https://www.dailycogito.com/rick-dufer/ -------------------------------------------------------------------------------------------- La musica della sigla è tratta da Epidemic Sound (Ace-High, "Splasher"): https://login.epidemicsound.com/ - la voce della sigla è di ELIO BIFFI

 

samedi 23 décembre 2023

San Giovanni Canzio

 https://lanuovabq.it/it/san-giovanni-da-kety-1-1-1-1-1-1-1-1

San Giovanni da Kety

Sacerdote, teologo e fisico polacco, san Giovanni da Kety (1390-1473), conosciuto anche come Giovanni Canzio, difese l’ortodossia cattolica nelle aule universitarie, sopportando con pazienza varie offese. Diceva: «Combatti tutti gli errori, ma fallo con buonumore, pazienza, gentilezza e amore»

Santo del giorno 23_12_2023  

Karol Wojtyla era molto devoto a san Giovanni da Kety (1390-1473), conosciuto anche come Giovanni Canzio, sacerdote e teologo polacco che insegnò a lungo all’università e il giorno in cui riceveva lo stipendio ne donava metà ai poveri. Aveva studiato nella celebre accademia di Cracovia, dal XIX secolo denominata Università Jagellonica in onore ai sovrani che l’avevano rifondata, cioè il lituano Ladislao II di Polonia, capostipite degli Jagelloni (una dinastia regnante in Lituania e Polonia fino al 1572 e, per un periodo più breve, anche in Boemia e Ungheria) convertitosi al cattolicesimo, e la moglie Edvige, proclamata santa da Giovanni Paolo II. Dopo la laurea in filosofia, divenne sacerdote e fu chiamato a Miechow come rettore di una scuola gestita da un ordine che seguiva la Regola di sant’Agostino.

A 39 anni ritornò a Cracovia perché si era liberata una cattedra di filosofia, poi si dedicò per qualche tempo alla cura delle anime nella parrocchia di Olkusz, dove era stato inviato a causa dell’avversione e delle false accuse dei suoi rivali all’università; ma alcuni anni più tardi vi fu richiamato e le sue responsabilità aumentarono perché gli venne affidata la direzione del dipartimento di teologia. Era il periodo in cui in Polonia la fede era agitata dai taboriti, ala estrema del movimento ereticale degli hussiti (d’origine boema): Giovanni difendeva l’ortodossia nelle aule universitarie, sopportando con pazienza offese e provocazioni che a volte degeneravano in scontri fisici. «Combatti tutti gli errori, ma fallo con buonumore, pazienza, gentilezza e amore», diceva il santo, che alla diffusione della retta dottrina dedicava anche buona parte del suo tempo libero, copiando le Sacre Scritture e diversi trattati teologici.

A Cracovia la sua generosità era nota. Sentiva una speciale urgenza verso gli studenti bisognosi, che sosteneva sia materialmente che spiritualmente. Per aiutare le famiglie povere andava a trovarle nelle loro modeste dimore, donando loro quanto più denaro possibile: riusciva a metterlo da parte anche grazie ai digiuni, mentre a chi gli diceva di curare la sua salute rispondeva che gli antichi Padri del deserto avevano vissuto lunghe vite con molto meno cibo e nutrendo l’anima di Dio. La sua era una fede pura e semplice, fatta di preghiere, penitenze e pellegrinaggi. Si recò infatti quattro volte a piedi a Roma per pregare all’altezza del sepolcro di san Pietro e una volta andò in Terrasanta. Morì anziano, durante la Messa della vigilia di Natale del 1473, quando il popolo lo considerava già santo.

Patrono di: Lituania, Polonia, Università Jagellonica

vendredi 22 décembre 2023

🔴La triade oscura della personali🔴Festival della criminalogiatà

 

Andrea Fossati - professore ordinario di Psicometria presso la facoltà di Psicologia dell’Università Vita-Salute San Raffaele (UniSR) e preside della facoltà di Psicologia UniSR

samedi 2 décembre 2023

El blog del padre Eduardo Sanz de Miguel: El alma es de cristal. Música del padre Rafael León

El blog del padre Eduardo Sanz de Miguel: El alma es de cristal. Música del padre Rafael León:
Recuperamos este precioso canto que ya hemos compartido otras veces. Lo compuso el carmelita descalzo Rafael León León, a partir de textos tomados del libro las Moradas, de santa Teresa de Jesús, y del libro del Apocapisis. Canta el autor, acompañado por algunos amigos de Villarrobledo.

«Nuestra alma es como un castillo, todo de un diamante o muy claro cristal, adonde hay muchas moradas. Y en el centro y mitad de todas ellas está la principal, que es adonde pasan las cosas de mucho secreto entre Dios y el alma… El alma es como un castillo donde mora Dios».

El alma es de cristal, castillo luminoso, perla oriental, 
palacio real con inmensas moradas donde morar, 
centro y mitad, está en medio del alma la principal.

En ella pasan las cosas más secretas de Dios y el alma. (Uh…)
Es de cristal, castillo luminoso, perla oriental.
Siempre obligada, la oración es la puerta de las moradas. (Uh…)

«Mira que estoy a la puerta llamando. Si alguno me oye y me abre, entraré en su casa y cenaremos juntos. Le comunicaré todos mis secretos… Amén, Marana tha, ven, Señor Jesús, tengo la puerta abierta para ti».

El alma es de cristal, castillo luminoso, perla oriental, 
palacio real con inmensas moradas donde morar, 
centro y mitad, está en medio del alma la principal.

En ella habita el rey que da a la esposa vida infinita. (Uh…)
Es de cristal, castillo luminoso, perla oriental.
Hay una fuente y el árbol de la vida y Dios viviente. (Uh…)

«Vi bajar del cielo, de junto a Dios, a la ciudad santa, la nueva Jerusalén, ataviada como una novia que se adorna para su esposo Jesucristo… Esta es la morada de Dios con los hombres… Brillaba como una piedra preciosísima, parecida a jaspe claro, como cristal. Y las calles de la ciudad eran de oro puro, como vidrio transparente. Y toda la ciudad…»

… es de cristal, castillo luminoso, perla oriental.
En ella pasan las cosas más secretas de Dios y el alma. (Uh…)

mercredi 25 octobre 2023

P. Armando Santoro OMV presenta il testo «La Croce di Gesù» di P. Louis Chardon OP

Andrea Cionci: 🔴🔴Tutorial: come firmare la petizione in pochi semplici passaggi

Andrea Cionci: 🔴Ancora l'avv. Antonacci:"Artt. 76-77 della U.D.G. sanciscono la NULLITA' dell'elezione di Bergoglio"

RADIO DOMINA NOSTRA: 🔴DON MINUTELLA ALLE 9.15: SANTI E CAFFÉ🔴PADRE VINCENZO AVVINTI: CORSO DI MARIOLOGIA ALLE 21.15


Santi e caffé: 🔴🔴Bergoglio e Whoopi Goldberg: falso papa e srar system🔴🔴

https://m.facebook.com/story.php/?id=100071614714350&story_fbid=1140806796893504 .

 

Per una settimana segui Radio Domina su

 Facebook, 

Telegram, 

Radio.Dominanostra.it

1) 🔴RESTA AGGIORNATO SUL FACEBOOK DI RADIO DOMINA NOSTRA:    https://m.facebook.com/profile.php/?id=100071614714350
 

2) 🔴RESTA AGGIORNATO SUL CANALE TELEGRAM DI RADIO DOMINA NOSTRA🔴

(TELEGRAM É GRATUITO ED É FACILE DA ISTALLARE ANCHE SUL TELEFONO)

https://t.me/radiodominanostra/6214

 

3) RESTA AGGIORNATO SULLA WEB-RADIO DI RADIO DOMINA NOSTRA: http://dominanostra.it/
 

 

.


 

https://m.facebook.com/story.php/?id=100071614714350&story_fbid=1140806796893504 .

mardi 24 octobre 2023

Andrea Cionci: 🔴🔴Chiarimenti sulla petizione e un ottimo risultato. Però bisogna darsi una scossa. Forza e coraggio!🔴🔴

Radio Domina Nostra, don Minutella: 🔴🔴"Il sinodo maledetto: l' ora della veritá"🔴🔴

https://m.facebook.com/profile.php/?id=100071614714350 



La falsa chiesa che introduce falsità pericolose.
Per niente bella.
Per niente attraente.
Don Minutella sa spiegare a tutti cosa c'é dietro.
Capisco perché nei decenni passati questa falsa chiesa, che si andava "affermando", non mi ha mai interessata!

Non c'é mai stata la volontá di costruire niente di buono.

C'era e c'é la volontá di obbligare  a ubbidire a chi ti fa del male.

Alla larga.


ANDREA CIONCI e DIEGO FUSARO: Bergoglio non è il papa? Vi spieghiamo perché

NicolaPorro.it: 🔴🔴Il caso della rinuncia “Bergoglio non è il vero Papa”. La bomba dell’autore del libro su Ratzinger

https://www.nicolaporro.it/bergoglio-non-e-il-vero-papa-la-bomba-dellautore-del-libro-su-ratzinger/ 

Intervista ad Andrea Cionci, storico dell’arte, giornalista e autore di “Codice Ratzinger”, tradotto in cinque lingue

(...)"«Santissimo Padre, mi sono fatto la convinzione che in qualche passaggio essa [l’Enciclica, ndr] non sia stata ispirata dal Suo naturale ispiratore, Dio Onnisciente»."(...)

(...)"La ristretta minoranza che ha assunto le forme del diavolo che, temo, s’è insinuato nei cuori dei Suoi consiglieri, Santissimo Padre»."(...)

Andrea Cionci: 🔴🔴L'eroismo dei cappellani militari di ieri: un esempio per i preti di oggi

Andrea Cionci: 🔴🔴Il commento dell'Avvocato sulla Declaratio: certo non doveva essere diretta ai soli cardinali

👇👇BENEDETTO IN SEDE IMPEDITA! FIRMATE LA PETIZIONE!👇👇

RADIO DOMINA NOSTRA, DON MINUTELLA: QS SERA LA CATECHESI DEL MARTEDÌ BELLICO É SU FACEBOOK

1) 🔴RESTA AGGIORNATO SUL FACEBOOK DI RADIO DOMINA NOSTRA:    https://m.facebook.com/profile.php/?id=100071614714350

QUESTA SERA LA CATECHESI DEL MARTEDÌ BELLICO É SU FACEBOOK   https://m.facebook.com/story.php/?id=100071614714350&story_fbid=375185734878581

 

2) 🔴RESTA AGGIORNATO SUL CANALE TELEGRAM DI RADIO DOMINA NOSTRA🔴

(TELEGRAM É GRATUITO ED É FACILE DA ISTALLARE ANCHE SUL TELEFONO)

https://t.me/radiodominanostra/6214


3) RESTA AGGIORNATO SULLA WEB-RADIO DI RADIO DOMINA NOSTRA: http://dominanostra.it/


.



lundi 23 octobre 2023

DOTTORESSA BARBARA BALANZONI: 🔴🔴RICONOSCIMENTO DELLA SEDE IMPEDITA DI BENEDETTO XVI E CONVOCAZIONE DEL CONCLAVE

Santa Margherita Maria Alacoque

CALVINO e IL BARONE RAMPANTE 📚Lo scaffale dell'autore #3

CALVINO e IL SENTIERO DEI NIDI DI RAGNO📚 Lo scaffale dell'autore📚

Andrea Cionci: 🔴PETITION RECOGNITION OF THE IMPEDED SEE OF BENEDICT XVI AND CONVOCATION OF THE CONCLAVE (NUOVA PIATTAFORMA!)🔴Ecco la nuova PETIZIONE ai Cardinali pre 2013! L'ultima possibilità per salvare la Chiesa

RADIO DOMINA NOSTRA, DON MINUTELLA: BERGOGLIO NON É IL PAPA

DON MINUTELLA: DOTT.VALLI, 🔴BERGOGLIO NON È IL PAPA. TUTTO QUI. SANTI E CAFFÉ LUNEDÍ 23 OTTOBRE 2023

https://m.youtube.com/watch?v=0Hb89xl5baw 

DON MINUTELLA: 🔴IL PADRE RISPONDE 22 10 23

https://m.youtube.com/watch?v=vvsn8W_f2Bs

dimanche 22 octobre 2023

@dessere88fenice🔴Come si passa dalla pietra alla rondine?

https://x.com/dessere88fenice/status/1716176032296747044?s=20

Il sentiero dei nidi di ragno - Italo Calvino

RADIO DOMINA NOSTRA, DON MINUTELLA: 🔴DOTT. VALLI, BERGOGLIO NON È IL PAPA. TUTTO QUI🔴SANTI E CAFFÈ LUNEDÍ 23 10 23

Andrea Cionci: 🔴🔴A Don Ricossa: come fa a guardare al "vizio di consenso" ignorando la Universi Dominici Gregis?

Andrea Cionci: 🔴🔴I cacciatori di cinghiali-gatekeeper di Valli che, "stranamente", sostengono le idee di Mons. Viganò

Italo Calvino: un uomo invisibile

Peppe Servillo legge Italo Calvino. Il barone rampante

RADIO DOMINA NOSTRA, DON MINUTELLA: 🔴🔴IL PADRE RISPONDE 22 10 23🔴🔴

vendredi 20 octobre 2023

RADIO DOMINA NOSTRA: IL PICCOLO RESTO CATTOLICO DELLA ROMANIA 21 10 23

Andrea Cionci: 🔴🔴Mons. Viganò paragona la Chiesa al Titanic, ma lui si sta rendendo corresponsabile del naufragio

Andrea Cionci: 🔴🔴Terremoto svela un enorme serpente di pietra. Se Bergoglio gioirà, gli una cum dimenticano i "segni"

BECCIOLINI NETWORK: 🔴FRANCO FRACASSI: GUERRA ALLA PACE🔴RUGGIERO CAPONE: GAZA, TERRORISMO,ZTL

1- BECCIOLINI NETWORK, RUGGERO CAPONE

https://www.spreaker.com/user/becciolininetworkradio/20-10-2023-il-punt-di-vista-di-ruggiero- 

🔎 ATTACCO ALL'OSPEDALE DI GAZA : LA CHIESA EVANGELISTA DI GERUSALEMME ACCUSA ISRAELE
🔎 I MASS MEDIA ITALIANI METTONO A RISCHIO L'ITALIA DA POSSIBILI ATTACCHI TERRORISTICI?
🔎 IL PUNTO SUL PROGETTO DELLA ZTL A ROMA

🌐 Sito Web:
https://www.becciolininetwork.com/

🔵 UNISCITI al nostro Canale Telegram
https://t.me/canaleFAHRENHEIT912

 

2- 🎙20/10/2023 - ALLA MEZZA - GUERRA ALLA PACE

 
Interessi economici, lobby ebraica e lobby araba, legami segreti tra i servizi sauditi e quelli israeliani, comunione di intenti tra la destra evangelista statunitense e la destra fondamentalista ebraica , storica vicinanza economica ed ideologica tra la nazione del Sud Africa dell'apartheid e il neo nato Stato di Israele del 1948 e molte altri intrecci che non permettono al popolo palestinese ed ebraico di vivere in pace.
Il giornalista d'inchiesta FRANCO FRACASSI ha raccolto in questo libro ...